MENU

Martina Franca/E Raoul Bova non passò più

Pubblicato da: Categoria: Cronaca

17
OTT
2014

 

La doppia venuta di Raoul Bova a Martina Franca, continuerà a tenere banco nei salotti del chiacchiericcio, almeno fino all’uscita del film “Sei mai stata sulla luna” che lo vedrà protagonista insieme ad alcuni scorci del centro storico della città.

Uno di questi, ne abbiamo avuto un’anticipazione da una delle migliaia di foto postate su Fb, è via Cirillo (quella della chiesetta del Monte Purgatorio, per intenderci, o della galleria d’arte “La Pietra”, se preferite).

In questa via, così come ci ha segnalato un nostro lettore, le riprese hanno avuto un “prequel” e un “sequel”con protagonisti principali quattro piante e una manciata di persone scortesi.

Il prequel

Gli addetti alla produzione, rapidi ed efficienti, dopo aver spostato i quattro grossi vasi che si vedono in foto, portandoli nella vicina via Colletta, montano un tendone proprio davanti all’ingresso principale dell’abitazione del nostro lettore che, insieme ad altri abitanti della via, giustamente, chiede lumi. La risposta alle domande è: “Tranquilli che domani sarà tutto rimesso a posto”.

Il sequel

Il giorno successivo invece del tendone non c’è più traccia, ma le quattro piante sono ancora in via Colletta a bloccare, completamente, le due porte d’ingresso di un locale. A questo punto parte una chiamata al comando di Polizia Locale e “il vigile al telefono, forse distolto da sogni hollywoodiani, risponde sgarbato dicendo che non è affar suo interrompendo veloce la comunicazione”. 

Fallito il tentativo con i vigili, a provarci varie volte con l’Ufficio Tecnico è il dirimpettaio del nostro lettore che, pur ponendo il problema in maniera mite e gentile (nello stile della sua persona), ottiene lo stesso identico risultato: il nulla.

In conclusione, per far scorre la parola  “Fine” su questa storia, è stato necessario chiamare due operai e, dietro compenso, far risistemare le piante al loro posto. 



Lascia un commento

Nome: (obbligatorio)


Email: (obbligatoria - non sarà pubblica)


Sito:
Commento: (obbligatorio)

Invia commento


ATTENZIONE: il tuo commento verrà prima moderato e se ritenuto idoneo sarà pubblicato

Sponsor