MENU

Sequestrati 1400 chili di pasta "made in Puglia" ma fatta con grano yankee

Pubblicato da: Categoria: Cronaca

19
FEB
2015

Sono 1400 i chilogrammi pasta sequestrati dalla Guardia Forestale durante un’attività di controllo per la sicurezza e tutela dei prodotti agroalimentari made in Italy. Il sequestro è stato effettuato in una azienda del barese, attiva nella produzione e commercializzazione di paste alimentari secche e fresche, dai Forestali del Comando Regionale della Puglia.

Le indagini hanno portato alla scoperta di un’attività illecita da parte del rappresentante legale dell’azienda che, a seguito di quanto venuto alla luce, è stato denunciato all’autorità giudiziaria per frode in commercio.

Sulle confezioni di pasta secca sottoposte a sequestro, oltre alla presenza di due bandiere italiane, era riportata la dicitura “Pasta prodotta con grano duro della Puglia”.

I Forestali, invece, hanno verificato come il prodotto oggetto di verifica fosse in realtà realizzato con grano duro extracomunitario proveniente dal Messico, Stati Uniti e Canada.

Inoltre, contrariamente a quanto riportato in etichetta, la pasta non era prodotta dalla ditta oggetto del controllo, ma da un altro pastificio di Bari e veniva venduta a un prezzo raddoppiato rispetto a quello di acquisto.

Per concludere, è stata anche accertata la presenza di pasta priva di informazioni inerenti il lotto di produzione, la data di scadenza e non accompagnata da altra documentazione idonea per la tracciabilità.



Lascia un commento

Nome: (obbligatorio)


Email: (obbligatoria - non sarà pubblica)


Sito:
Commento: (obbligatorio)

Invia commento


ATTENZIONE: il tuo commento verrà prima moderato e se ritenuto idoneo sarà pubblicato

Sponsor