MENU

Un esempio di perfetta integrazione - Un marocchino e un italiano arrestati per rapina

Pubblicato da: Categoria: Cronaca

16
APR
2015

I Carabinieri della Stazione di Corato hanno arrestato un 20enne marocchino e un 24enne di Corato ritenuti responsabili di rapina ai danni di un supermercato.

Poco dopo le 13:00 di ieri – mercoledì 15 aprile - una telefonata giunta al numero di emergenza “112” ed effettuata da alcuni clienti di un supermercato segnalava una rapina in atto da parte di due soggetti con il volto coperto e armati di coltello.

I due, dopo aver minacciato la cassiera, si sono fatti consegnare l’incasso della mattinata per poi darsi fuggire a piedi.

L’immediato intervento dei Carabinieri della locale Stazione, congiuntamente al personale della Compagnia di Trani, contestualmente impegnato nelle ricerche secondo le iniziali frammentarie descrizioni, ha consentito in tempi rapidi di individuare i due malfattori.

Fondamentale per l’esito delle investigazioni l’analisi dei fotogrammi di alcune telecamere della zona, dall’esame dei quali è stato possibile giungere non solo all’individuazione chiara dei capi di abbigliamento indossati dai due, ma di identificarli nelle fasi immediatamente precedenti al travisamento.

L’azione congiunta dei militari e le ininterrotte ricerche hanno quindi consentito di fermare i giovani proprio mentre si accingevano a spendere parte del “bottino” acquistando degli alcoolici presso un bar.

Una volta conclusa la perquisizione, gli operanti hanno quindi rinvenuto l’intera somma di denaro, restituendola all’avente diritto. Tratti in arresto i due, su disposizione della Procura della repubblica di Trani, sono stati associati presso la locale casa circondariale.



Lascia un commento

Nome: (obbligatorio)


Email: (obbligatoria - non sarà pubblica)


Sito:
Commento: (obbligatorio)

Invia commento


ATTENZIONE: il tuo commento verrà prima moderato e se ritenuto idoneo sarà pubblicato

Sponsor