MENU

Martina Franca/Toc, toc: l'ANAC chiede chiarimenti

Pubblicato da: Categoria: Cronaca

31
MAR
2017

Tanto tuonò che piovve (Socrate) e sul parcheggio di via Pietro del Tocco è arrivata puntuale la richiesta di “chiarimenti” da parte dell’A.N.A.C. (Autorità Nazionale Anti Corruzione) che, con nota prot. n.46594 del 28 marzo scorso, riscontrando e facendo proprie le denuncie effettuate dall’avvocato Enrico Pellegrini e di un partecipante alla procedura di gara per la realizzazione dello stesso, ha rilevato una serie di incongruità e vizi di cui oggi il Comune dovrà renderne conto.

Pesanti i rilievi mossi dall'ANAC: dall’incongruità dei termini assegnati dalla stazione appaltate per consentire a tutti di partecipare a parità di condizioni alla gara, all’assenza e la irregolarità di elaborati tecnici essenziali; dalla violazione delle regole sulla competenza nella emanazione degli atti della procedura di variante, al conflitto di interessi dei R.U.P.; dalla mancata richiesta del parere della Soprintendenza per i Beni Archeologici, alla mancata previsione di un sistema di raccolta delle acqua piovane.

Insomma, una sonora bocciatura dell’intero operato dell’Amministrazione che tanto ha voluto quest’opera, bandita, approvata ed aggiudicata con inusitata fretta, nonostante i rilievi mossi dall’ANAC fossero già stati oggetto di un preavviso di ricorso notificato dallo stesso avvocato Pellegrini, al quale l’Amministrazione non ha dato neppure riscontro, e sono ora oggetto anche di un ricorso amministrativo giurisdizionale promosso, nell’interesse di alcuni proprietari dell’area,  dagli avvocati Enrico Pellegrini e Alberto Maria Durante 

Ora non c’è che da attendere la conclusione di tutti questi procedimenti e presumibilmente di altri da parte di altre Magistrature con una immediata certezza: sono state e dovranno essere impegnate e spese ingenti risorse pubbliche probabilmente per niente o meglio per questioni politiche estranee alle reali esigenze e bisogni della cittadinanza di Martina Franca.



Lascia un commento

Nome: (obbligatorio)


Email: (obbligatoria - non sarà pubblica)


Sito:
Commento: (obbligatorio)

Invia commento


ATTENZIONE: il tuo commento verrà prima moderato e se ritenuto idoneo sarà pubblicato

Sponsor