MENU

15
FEB
2018

IL BIANCO E IL NERO/NOBIL GIOCO O GUERRA TRA POVERI?

Pubblicato da: Marika Chirulli Categoria: scacchi
IL BIANCO E IL NERO/NOBIL GIOCO O GUERRA TRA POVERI? "La lotta per il potere può essere terribile, ma la lotta per le briciole del potere è sempre patetica!" (Ramon Eder)

9
FEB
2018

IL BIANCO E IL NERO/Il nobil gioco come ossimoro

Pubblicato da: Marika Chirulli Categoria: scacchi
IL BIANCO E IL NERO/NOBIL GIOCO O GUERRA TRA POVERI? "Bene e male, peccato e innocenza, attraversano il mondo tenendosi per mano. Chiudere gli occhi di fronte a metà della vita per vivere in tranquillità è come accecarsi per camminare con maggior sicurezza in una landa disseminata di burroni e precipizi." (Oscar Wilde)

1
FEB
2018

IL BIANCO E IL NERO/"VOLLI, E VOLLI SEMPRE, E FORTISSIMAMENTE VOLLI"

Pubblicato da: Marika Chirulli Categoria: scacchi
IL BIANCO E IL NERO/NOBIL GIOCO O GUERRA TRA POVERI? In questa celebre frase di Vittorio Alfieri, nella quale il poeta esprime il fermo impegno che aveva assunto con sé stesso di compiere ogni sforzo per diventare autore tragico, è racchiusa la filosofia che ha consentito a Deborah Colucci e Marika Chirulli di raggiungere il tanto desiderato titolo di Arbitro.

18
GEN
2018

IL BIANCO E IL NERO/ DALLA SCUOLA AL CIRCOLO "ITRIA SCACCHI" E´ SOLO UN PICCOLO PASSO

Pubblicato da: Marika Chirulli Categoria: scacchi
IL BIANCO E IL NERO/NOBIL GIOCO O GUERRA TRA POVERI? Gli Istituti Comprensivi Chiarelli, Giovanni XXIII, Grassi e l´Istituto Superiore Majorana rappresentano anche quest´anno le fucine di nuovi aspiranti scacchisti appartenenti al territorio martinese. Per chi deciderà di perseguire questa passione la frequenza di una associazione è la naturale prosecuzione.

11
GEN
2018

IL BIANCO E IL NERO/ VINCITORE O CAMPIONE? IL CASO DI ANNA MUZYCHUK

Pubblicato da: Marika Chirulli Categoria: scacchi
IL BIANCO E IL NERO/NOBIL GIOCO O GUERRA TRA POVERI? "La vita è un´ immensa partita a Scacchi, l'importante non è vincere o perdere, ma essere un giocatore e non un pedone. Poiché il giocatore è fautore del proprio destino anche nella sconfitta, mentre il pedone è vittima degli eventi anche nella vittoria." (Dino Notte) Con questo aforisma si spiega come la decisione estrema di Anna Muzychuk, che ha perso i suoi titoli mondiali, la abbiano resa non "vincitrice" ma "campionessa"!
Copertina 16 febbraio 2018





Facebook - dì che ti piace

Sponsor