MENU

IL BIANCO E IL NERO/I.I.S.S. ETTORE MAJORANA: "QUANDO VOLERE E´ POTERE"

Pubblicato da: Categoria: scacchi

16
MAG
2018

Daniel, Filippo, Nicola, Mario, Luca e Antonio sei studenti, sei scacchisti, sei sognatori, dal 10 al 13 Maggio scorsi hanno degnamente rappresentato Martina Franca con un’ottima prestazione al Trofeo Scacchi a Scuola (TSS), edizione 2018. La Dirigente Scolastica dell’IISS Majorana, la Prof.essa Anna Ausilia Caroli, la Prof.essa Donatella Fasano, referente del Progetto “Scacchi a Scuola” e l’AD Itria Scacchi plaudono soddisfatte al proficuo lavoro di squadra svolto.

Chi lo avrebbe mai immaginato, all’inizio di quest’anno, che i giovani dell’IISS Majorana di Martina Franca si sarebbero qualificati alla Fase Nazionale del Trofeo Scacchi a Scuola?
Con questo interrogativo non si vuole sottovalutare o privare del merito questi giovani studenti, anzi si desidera sottolineare come passione, allenamento, umiltà e dedizione possano portare ad ottenere risultati e vittorie, talvolta insperati.
L’edizione 2018 del TSS si è svolta dal 10 al 13 Maggio scorsi a Montesilvano (PE) e ha ospitato ben 1724 giocatori, per un totale di 356 squadre. Tra queste c’è stata quella degli Allievi dell’IISS Majorana, unica rappresentante di tutte le scuole primarie e secondarie della città di Martina Franca.
La sola qualifica costituiva già una vittoria, ma Daniel Miola, Filippo Carbotti, Nicola Coppola, Mario Olivieri, Luca Magistri e Antonio Scorza non si sono accontentati. Hanno disputato ben sei partite vincendone tre, pattandone una e totalizzando sette punti su dodici. Si sono classificati ventitreesimi su quarantacinque squadre della categoria Allievi, provenienti da tutta Italia. Ottimo risultato se consideriamo che le altre due formazioni pugliesi, più forti sulla carta, si sono piazzate rispettivamente diciottesima e trentunesima e che la compagine del Majorana, eccezion fatta per Daniel Miola, era costituita da Non Classificati.
Nella Classifica delle Scacchiere, si sono ottenute altre enormi soddisfazioni. Daniel Miola è diciassettesimo su quarantacinque come prima scacchiera, dopo aver sfidato avversari di tutto rispetto e di categoria superiore; Filippo Carbotti è decimo come seconda scacchiera; Nicola Coppola è undicesimo come terza scacchiera e, infine, Luca Magistri è tredicesimo su ventitré come prima riserva, con solo due partite giocate su sei.
Risultati eccellenti e meritati per questa scuola e questi studenti che, all’inizio dell’anno, nessuno aveva pronosticato. La spiegazione è semplice. Tutti hanno lavorato giorno dopo giorno, costruendo con dedizione e umiltà la propria preparazione scacchistica.
Nonostante non fossero i favoriti per la qualificazione alla Fase Nazionale, hanno fatto tesoro dell’insegnamento: “crederci sempre, arrendersi mai!” Le vittorie sono giunte una dietro l’altra, lasciandoci quasi increduli, perché si è intrapreso questo percorso con la consapevolezza che ci fossero scuole e giocatori più accreditati. Nessuno aveva fatto i conti, però, con la grinta e la tenacia dei nostri studenti e con l’ottimo lavoro svolto dall’IISS Ettore Majorana nelle persone della Dirigente Scolastica, la Prof.essa Anna Ausilia Caroli, e della Prof.essa Donatella Fasano che hanno creduto nel Progetto “Scacchi a scuola” dell’AD Itria Scacchi, sponsorizzandolo tra tutti gli studenti e, soprattutto, nell’importanza del Nobil Gioco.
Eccellente opera svolta anche dall’Istruttore Valter Pesce, ma soprattutto da Daniel Miola, che, come Capitano della formazione, ha portato in alto il nome dell’IISS Ettore Majorana.
Tutto quanto è accaduto in questi ultimi tempi, inorgoglisce l’AD Itria Scacchi che ha ormai 92 Soci all’attivo, dei quali 59 tesserati FSI. L’opera di propaganda del Nobil Gioco svolta sul territorio, sempre con grande correttezza ed impegno, non trascura alcun dettaglio, soprattutto l’aspetto umano.
I nostri “Fantastici Sei”, per ora si godono il risultato raggiunto, ricompensa di tanta abnegazione e conferma di quanto meritassero la Fase Nazionale a Montesilvano. Già sanno però, che dalla prossima settimana, dovranno ricominciare a rimboccarsi le maniche perché, per raggiungere tali livelli, non è sufficiente giocare solo tre mesi l’anno ma bisogna allenarsi sempre. Solo in questo modo si può progredire e aspirare ad entrare nell’albo d’oro delle più importanti competizioni scacchistiche.
Grazie Daniel, Filippo, Nicola, Mario, Luca e Antonio! Che il vostro esempio contagi chiunque venga a contatto con voi, perché ci avete insegnato che i sogni “possono” (POTERE) diventare realtà e che basta solo “volerlo” (VOLERE) con umiltà, forza e abnegazione. Ad Maiora!   

Marika Chirulli Presidente
A.D. Itria Scacchi
Sede: Via Pergolesi n° 48
Presso Associazione Arma Aeronautica
Telefono: 339-1606512
e-mail: itriascacchi@libero.it
Sito: www.facebook.com/itriascacchisegreteria
Pagina Facebook: AD Itria Scacchi

 



Lascia un commento

Nome: (obbligatorio)


Email: (obbligatoria - non sarà pubblica)


Sito:
Commento: (obbligatorio)

Invia commento


ATTENZIONE: il tuo commento verrà prima moderato e se ritenuto idoneo sarà pubblicato

Sponsor