MENU

Martina FINALMENTE CI SIAMO


Notice: Undefined offset: 0 in /var/www/extramagazine.eu/themes/extramagazine/includes/dettaglio-post.php on line 21
Pubblicato da: Categoria: SPORT

31
AGO
2012

 

L’attesa volge al termine per l’intera tifoseria biancazzurra che non vede l’ora di incitare i propri colori al Tursi, domenica 2 settembre, contro il Foligno. Salutato Ciullo, ecco il neo tecnico Di Meo e i rinforzi di spessore Del Core e Marsili 
 
Martedì 28 agosto è stata la giornata più calda dell’estate calcistica martinese. Prima la rescissione per l’allenatore Salvatore Ciullo, poi ufficializzazione dell’attaccante barese Umberto Del Core e del centrocampista (ex Roma) Marsili, successivamente l’ingaggio del tecnico Giuseppe Di Meo. Una svolta significativa, figlia – forse - del mancato feeling tra tecnico e società. L’interruzione del rapporto sportivo con l’allenatore Ciullo, giunge all’indomani della seconda sfida di coppa contro la Salernitana e a qualche giorno dall’esordio casalingo tra i professionisti, domenica 2 settembre (ore 15), contro il Foligno. Ciò che sorprende è la tempestività con cui la società biancazzurra ha annunciato il nome del sostituto: pochissimo tempo è servito, infatti, per ufficializzare il tecnico Giuseppe Di Meo che approda in Valle d’Itria dopo un’importante carriera da calciatore tra C1 e C2, nella quale ha vestito i colori di Pro Vasto, Taranto, Brindisi, Ascoli, Juve Stabia, Avellino, Turris, Bisceglie, Monopoli prima di intraprendere quella da allenatore guidando la Pro Vasto, il Giulianova e, nella scorsa stagione l’Andria Bat in Prima Divisione. Mister Di Meo era presente, lo scorso mercoledì 29, a Rutigliano per visionare i suoi nuovi ragazzi nella gara di Coppa Italia contro la Salernitana, conclusasi sul punteggio di due a uno con le reti di De Lucia e Mangiacasale – per i biancazzurri – e Capozzoli per gli "ospiti", segnatura giunta quasi a tempo scaduto. Il Martina ha offerto delle ottime trame di gioco, detenendo il pallino della manovra per tutto il primo tempo e giocando di rimessa nella seconda frazione. Squadra promossa a pieni voti, in attesa dell’inserimento dei nuovi acquisti e dell’insediamento a pieno ritmo del neo tecnico Di Meo. Il secondo successo, in altrettante gare, assicura per la formazione martinese la prima posizione nel girone “O” di Coppa Italia di LegaPro. Nell’occasione ha vestito il doppio ruolo di allenatore-giocatore il capitano biancazzurro Raffaele Gambuzza, che si è confermato – come sempre - grande leader. La gara, giocata sul campo neutro di Rutigliano, non ha visto né l’esordio dell’attaccante Umberto Del Core – ingaggiato proprio quando l’affare sembrava tramontato -  né il centrocampista centrale Marsili, provenienti dall’Andria Bat. Per i due potrebbe profilarsi il debutto in concomitanza con la prima gara di campionato contro il Foligno. Per il ritorno tra i professionisti, è atteso il pubblico delle grandi occasioni e siamo certi che anche la squadra sarà pronta a dare il massimo per porre, sin da subito, la stagione biancazzurra sui giusti binari.  
 


Lascia un commento

Nome: (obbligatorio)


Email: (obbligatoria - non sarà pubblica)


Sito:
Commento: (obbligatorio)

Invia commento


ATTENZIONE: il tuo commento verrà prima moderato e se ritenuto idoneo sarà pubblicato

Sponsor