MENU

19
OTT
2017

IL RACCONTO / IL TEMPO NON CANCELLA IL PASSATO

Pubblicato da: OSCAR NARDELLI - foto di BENVENUTO MESSIA Categoria: racconto
IL RACCONTO / IL TEMPO NON CANCELLA IL PASSATO In ufficio, quel venerdì l´argomento dominante era la festa della mamma che sarebbe caduta proprio la domenica successiva. «Io inviterò mia madre. L´anno scorso sono stata io da lei». Diceva Sonia, la più anziana delle mie colleghe.

12
OTT
2017

I RICORDI DI MARIKA

Pubblicato da: Oscar Nardelli - Foto di Marika Chirulli Categoria: racconto
IL RACCONTO / IL TEMPO NON CANCELLA IL PASSATO Anche se è passata quasi sotto silenzio, il due ottobre scorso è stata la festa dei nonni. Ed è stata un'altra festa dei nonni senza di te, nonno Salvatore e, soprattutto, senza che tu abbia mai avuto occasione di ricevere gli auguri! Chissà perché, nonostante la personale ritrosia, quasi ti potesse giungere più forte e chiaro, ti voglio dire che qui è come sempre.

5
OTT
2017

LA STAGISTA

Pubblicato da: Oscar Nardelli - Foto di Benvenuto Messia Categoria: racconto
IL RACCONTO / IL TEMPO NON CANCELLA IL PASSATO Ho iniziato a lavorare con uno stage subito dopo la laurea, e qualcuno mi haribattezzata "la tenace stagista" e non in termini lusinghieri. Ma forse sarebbe stato più giusto definirmi "l´eterna stagista",giacché il mio contratto viene annualmente rinnovato a un risibile stipendio, sempre uguale a se stesso.

28
SET
2017

UN PADRE NON COMPRESO

Pubblicato da: Oscar Nardelli - Foto di Benvenuto Messia Categoria: racconto
IL RACCONTO / IL TEMPO NON CANCELLA IL PASSATO Mio padre era un uomo taciturno e solitario. Quando non era impegnato nella traduzione o nella ricerca di refusi su testi in via di pubblicazione, trascorreva la maggior parte del suo tempo a scrivere poesie su un quaderno che poi custodiva gelosamente in un cassetto.

21
SET
2017

LA PASSIONE DI SCRIVERE

Pubblicato da: Oscar Nardelli - Foto di Benvenuto Messia Categoria: racconto
IL RACCONTO / IL TEMPO NON CANCELLA IL PASSATO Mentre cullava il sogno di mettere insieme una raccolta di racconti o perfino un romanzo da pubblicare con una grande casa editrice, Orlando si accontentava di scrivere per delle piccole riviste locali e si barcamenava tirando avanti con impieghi saltuari, con lo stipendio della moglie Melania ed escogitando piccole truffe, dopo di che gli toccava lasciare tutto e ricominciare da capo da un´altra parte.
Copertina 20 ottobre 2017





Facebook - dì che ti piace

Sponsor