MENU

19
GEN
2017

IN TRATTORIA

Pubblicato da: Oscar Nardelli - Foto di Benvenuto Messia Categoria: racconto
IN TRATTORIA Era da circa tre mesi che frequentavo quella trattoria, e cioè da quando ero andata a sostituire una collega in maternità. I primi tempi facevo avanti e indietro, poi, con l´approssimarsi della brutta stagione, piogge, gelo e nebbia, per i giorni feriali preferii trovare una sistemazione in paese e così una volta al giorno andavo a mangiare in quella trattoria, quasi sempre di sera ma qualche volta anche a pranzo.

9
DIC
2016

RICORDI

Pubblicato da: Oscar Nardelli - foto di Benvenuto Messia Categoria: racconto
IN TRATTORIA Al mio paese non succedeva mai niente, sembrava sempre domenica pomeriggio e le giornate si susseguivanolente, indolenti e noiose. Nessun cinema, nessuna attrazione ei giochi i bambini se li dovevano inventare da soli. A casa mia le cose non erano certodiverse e i miei genitori erano due entità lontane enebbiose così, quandomispedironoin città, a casa di una sorella di mio padreche aveva due figlie, Alda e Rita,cominciai a sentirmi finalmente libero e autonomo.

1
DIC
2016

IL TRASFERIMENTO IN CAMPAGNA

Pubblicato da: Oscar Nardelli - foto di Benvenuto Messia Categoria: racconto
IN TRATTORIA Forse perché, dopo tanti anni d´assenza, andammo d´inverno a visitare quella casa, così, quando tornammo in città, mi sentii invadere da una sensazione di disagio, di tristezza. E sebbene io non fossi un tipo molto socievole e portato a legare facilmente con gli estranei, quel luogo lo trovai davvero desolante, e il trasferimento in quella casa una punizione immeritata.

24
NOV
2016

LE DIFFICOLTA´ DI UNA NUOVA RELAZIONE

Pubblicato da: Oscar Nardelli - foto di Benvenuto Messia Categoria: racconto
IN TRATTORIA Il mio matrimonio eraduratosette anni e novemesi. Hodue figli: Giulietta e Paolo, ma appena è nato Paolo, il secondogenito, le cose sono cambiate rapidamente e con mio marito si litigava per qualsiasi cosae continuare era diventato impossibile.

17
NOV
2016

LA MESSA CANTATA

Pubblicato da: Oscar Nardelli - foto di Benvenuto Messia Categoria: racconto
IN TRATTORIA Non ricordo se era Pasqua o Natale, il freddo era pungente e in chiesa ci andai per tradizione,con mia moglie e familiari. Andare a messa cantata delle nove e trenta di quella festività, con organo, voci bianche, cori, incenso, ceri e una schiera di chierichetti, era un´usanza di famiglia che si tramandava ormai da anni.
Copertina 21 dicembre 2018





Facebook - dì che ti piace

Sponsor