MENU

21
NOV
2019

Il peccato ecologico tra valore cristiano e laico

Pubblicato da: Paolo Scarpino - foto di Paolo Colucci Categoria: EDITORIALI
Il peccato ecologico tra valore cristiano e laico Il peccato ecologico introduce una rottura della relazione uomo Dio che insieme al reato rappresentano una responsabilità soprattutto per la coscienza delle persone.

19
NOV
2019

Le sardine. Quando il pesce non è muto

Pubblicato da: Paolo Bruni Categoria: EDITORIALI
Il peccato ecologico tra valore cristiano e laico Il nome "sardine" è stato scelto per similitudine con questo pesce che vive in grandi branchi compatti e, ironia della sorte, resta gregario anche durante la conservazione destinata al consumo alimentare.

6
NOV
2019

Chiusura exIlva: c'è una valida alternativa all'industria?

Pubblicato da: Vito Massimano Categoria: EDITORIALI
Il peccato ecologico tra valore cristiano e laico Se a Taranto si assiste ad un irreale scenario di silenzio sull´argomento (è comprensibile che la popolazione sia ormai stanca e sfiduciata), il mondo della politica dal canto suo sparge parole di ottimismo e minaccia di fare la voce grossa mentre i commentatori si dividono nuovamente e scioccamente in ambientalisti e industrialisti.

21
OTT
2019

Tradire la dignità e azzerare l'etica: cosa si è disposti a fare per campare?

Pubblicato da: Paolo Bruni Categoria: EDITORIALI
Il peccato ecologico tra valore cristiano e laico Si potrebbe fare un lungo elenco di personaggi pubblici che, senza alcun pudore, sono stati capaci di contraddirsi platealmente e, ancora peggio, disconoscere o, perfino, attaccare persone, raggruppamenti, partiti politici cui devono la loro fortuna.

10
OTT
2019

Tagli dei parlamentari: ragioniamo sui numeri

Pubblicato da: Paolo Bruni Categoria: EDITORIALI
Il peccato ecologico tra valore cristiano e laico Con 553 voti favorevoli, 14 no e 2 astenuti, il taglio dei parlamentari, fortemente voluto dal Movimento 5 Stelle, ha ricevuto il via libera. Dopo la legge, il numero dei deputati scenderà da 630 a 400 e quello dei senatori da 315 a 200, mentre quello dei deputati eletti all'estero, da 12 a 8, e dei senatori, da 6 a 4.
Cover luglio 2019





Facebook - dì che ti piace

Sponsor