MENU

8
GIU
2012

Non entrate in quella stanza

Pubblicato da: Rosa Colucci Categoria: EDITORIALI
Giugno al suo principio invita già alla mollezza, all´indugio nei campi d´oro screziati di rossi papaveri. E volentieri mi abbandonerei all´oblio del sogno di una giornata di inizio estate, con lo stesso sollievo di uno studente nell´ultimo giorno di scuola, ma il tempo dell´ozio è ancora lontano e la commedia lunga a finire. Ma cominciamo con ordine.

1
GIU
2012

La terra dei limoni

Pubblicato da: Rosa Colucci Categoria: EDITORIALI
Non entrate in quella stanza Ora che la politica locale si è stabilizzata dopo il turbinare vorticoso delle amministrative, rimane l´attesa di conoscere le squadre di governo. Qualche nome – fra i più papabili – ci piace, qualche altro ci piace un po´ meno, ma tant´è: sono in piena fase disintossicante e perciò parlerò di tutt´altro. Lettori avvisati.

25
MAG
2012

Spaghetti e insalatina (senza pollo)

Pubblicato da: Rosa Colucci Categoria: EDITORIALI
Non entrate in quella stanza Proprio ora che, a campagna elettorale conclusa, si prospettava un meritato weekend tra costiera e pastiera, le previsioni meteo – più pessimiste di Cassandra con i troiani – vedono, prevedono e stravedono due giorni di pioggia e grigio. Tanto vale rimanere a casa dunque e mettere ordine tra le priorità, di cui segue l´elenco

11
MAG
2012

"Pizzi" e pazzi

Pubblicato da: Rosa Colucci Categoria: EDITORIALI
Non entrate in quella stanza Il ricordo più piacevole legato a un politico in questa campagna elettorale è quello di Rocco Buttiglione che, in visita ad Alberobello, mi ha dedicato una poesia di Goethe: l´ha declamata in tedesco, non ho capito nulla tranne la parola "rosa" e l´ho gradita molto. Poi, dai trulli fioriti già dotati di sindaco (Longo) ai ballottaggi in corso a Taranto e Martina la distanza è ahimè breve, con un´altra settimana abbondante sulla graticola di speranze incerte e prospettive di governo ancora informi.

5
MAG
2012

L´ora delle galline

Pubblicato da: Rosa Colucci Categoria: EDITORIALI
Non entrate in quella stanza Siamo in molti a volere che questa campagna elettorale finisca al più presto: le mie piante innanzi tutto, giacché per rilassarmi la sera do acqua alle piante del giardino, e maggiore è stato il carico della giornata e più innaffio: dopo l´iniziale exploit di fiori inizio a vedere qualche segno di sofferenza se non proprio di annegamento.
Cover aprile/maggio 2019





Facebook - dì che ti piace

Sponsor