MENU

Un organismo necessario

Pubblicato da: Categoria: Politica

20
GEN
2014

 

A che punto è la Consulta del Volontariato? A chiederlo è Pasquale Massafra del Movimento politico IdeaLista, che sottolinea l'importanza del mettere insieme le diverse realtà associative. 

 

«La nostra città si è sempre distinta nella nostra provincia, e non solo, per il gran numero di associazioni di volontariato che danno un grande valore aggiunto e che rappresentano – per dirla con un espressione del presidente Napolitano – “la spina dorsale del Paese”.
 
IdeaLista ritiene necessario ed urgente che si attivi la Consulta del Volontariato, che conterrà al suo interno la rappresentanza delle diverse realtà associative. “Ormai è passato più di un anno dall’annuncio di una prossima costituzione – dice Pasquale Massafra – a cui fin, da subito, IdeaLista ha dato pieno sostegno”.
 
Detta Consulta non deve però essere assolutamente confusa con l’attuale Coordinamento di alcune associazioni di volontariato, le quali attualmente sono anche ospitate all’interno della Casa del Volontariato.
 
“La Consulta rappresenta un organismo necessario perché le diverse voci vengano ascoltate in maniera indiscriminata dall’Amministrazione comunale – dice ancora Massafra – in maniera tale da rendere più forte una rete tra le stesse, affidandole anche la gestione della Casa del Volontariato, struttura che dovrebbe essere aperta a tutti e a tutte le problematiche che purtroppo investono questo territorio”.»
 


Lascia un commento

Nome: (obbligatorio)


Email: (obbligatoria - non sarà pubblica)


Sito:
Commento: (obbligatorio)

Invia commento


ATTENZIONE: il tuo commento verrà prima moderato e se ritenuto idoneo sarà pubblicato

Sponsor