MENU

Libera e solidale

Pubblicato da: Categoria: POLITICA

3
FEB
2015

Scarica allegato

"Nel discorso del presidente Mattarella, dal quale emerge, in  particolare, grande attenzione per le questioni che riguardano la quotidianità dei cittadini, e una ampia considerazione per il ruolo del Parlamento, si ravvisano i presupposti  per un settennato caratterizzato da equilibrio e sobrietà. Buone premesse per un Quirinale arbitro imparziale garante di tutti gli italiani."

E' il commento a caldo dell'onorevole Gianfranco Chiarelli al discorso di insediamento pronunciato questa mattina dal neo Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Interrotto ben 42 volte dagli applausi (tra questi anche quelli dei parlamentari del Movimento 5 Stelle), quello di Sergio Mattarella è stato un messaggio alla nazione di grande profilo, improntato sulla speranza e chiuso con: "Questi volti e queste storie raccontano di un popolo che vogliamo sempre più libero, sicuro e solidale".

Sono parole che, con molta probabilità, hanno causato un brivido lungo la schiena a chi, già agli inizi degli anni '90,  "Libera e Solidale" sognava Martina Franca.

(Allegato il testo integrale del discorso alle Camere, tratto dal sito www.quirinale.it - Foto: 



Lascia un commento

Nome: (obbligatorio)


Email: (obbligatoria - non sarà pubblica)


Sito:
Commento: (obbligatorio)

Invia commento


ATTENZIONE: il tuo commento verrà prima moderato e se ritenuto idoneo sarà pubblicato

Sponsor