MENU

Riconoscimenti/Un premio a Enza Tomaselli

Pubblicato da: Categoria: Cultura

26
OTT
2017

L'associazione “Intercultura”, protagonista di percorsi di interscambio fra ragazzi di tutto il mondo, ha conferito durante la X Giornata Europea del Dialogo Interculturale dal titolo “Abitiamo il villaggio globale” il riconoscimento di "Cittadino del Mondo 2017" a Enza Tomaselli, docente di biologia presso l’Istituto Pitagora della città jonica.
Intercultura da vari anni promuove e organizza scambi ed esperienze interculturali inviando ogni anno circa 1800 ragazzi delle scuole secondarie a vivere e studiare all’Estero ed accogliendo nel nostro Paese un migliaio di giovani di ogni Nazione che scelgono di arricchirsi culturalmente trascorrendo un periodo di vita nelle nostre famiglie e nelle nostre scuole. Tutto questo per favorire l’incontro e il dialogo tra persone di tradizioni culturali diverse ed aiutarle a comprendersi e a collaborare in modo costruttivo.
La città di Taranto lo scorso anno ha accolto 15 ragazzi stranieri che sono stati accolti in altrettrabte famiglie della città. La scuola Pitagora, attraverso la sua dirigente Nadia Bonucci e la collaborazione della prof.ssa Tomaselli, ha preparato per questi ragazzi una settimana di conoscenza del nostro territorio portandoli a conoscere i nostri luoghi più belli, dal Castello Aragonese, al Museo, e ancora la scoperta dei delfini grazie alla Jonian Dolphin Conservation e poi ancora il seno del Mar Piccolo con il Convento dei Battendieri e il Relais Histò spostandosi poi in Provincia per conoscere alcune delle cento masserie di Crispiano.
 “I percorsi  - afferma Enza Tomaselli al termine della premiazione svoltasi al Dipartimento Jonico della Università degli Studi di Bari, sede di Taranto - sono strumento di narrazione di bellezza di un territorio. A Taranto ci sono percorsi raccontati da chi li ama profondamente, i veri ambasciatori. La rete di queste figure narranti è la vera forza motrice della Speranza di questa città. Il premio lo dedico a questa rete che accoglie sempre le mie richieste per mostrare la nostra città come merita ai nostri ragazzi e a chi si avvicina al nostro territorio”.



Lascia un commento

Nome: (obbligatorio)


Email: (obbligatoria - non sarà pubblica)


Sito:
Commento: (obbligatorio)

Invia commento


ATTENZIONE: il tuo commento verrà prima moderato e se ritenuto idoneo sarà pubblicato

Sponsor