MENU

Martina Franca/Tradizioni su tela e su carta

Pubblicato da: Categoria: CULTURA

4
GEN
2018

Il dialetto è una componente fondamentale della nostra cultura identitaria. Per questo l'Accademia della Cutizza ha organizzato - fra le sue tante iniziative - una mostra concorso di arte e poesia incentrata sul Natale

La tre giorni del concorso nazionale "Natale tra arte e poesia" si è aperta con la mostra dei dipinti la mattina di giovedì 21 dicembre ospitata per la prima volta nella storia nella Sala Consiliare laddove nel tardo pomeriggio si è svolto il reading poetico al quale hanno partecipato tutti i poeti iscritti. Chi non ha potuto partecipare di persona è stato comunque presente con un video od audio che è stato proiettato ed ascoltato durante l'incontro. È stato bellissimo ascoltare brani dialettali pervenuti da tutta Italia e addirittura dagli Stati Uniti (da parte del poeta oriundo siciliano Joseph Gorgone.)
La serata è stata allietata dal coro Udel diretto dal tenore Gianni Nasti e dal pianista Egidio Cofano che ha eseguito brani dialettali scritti dal poeta Giovanni Nardelli, dalla professoressa Carmela Ricci e da Rosa Maria Vinci.
I lavori sono stati coordinati dal poeta Antonio Martino Fumarola, da Giovanni Nardelli, da Mariangela Montanaro che ha anche curato la parte fotografica con Martino Carbotti che ha curato anche l'allestimento della mostra e la parte tecnica.
Alla presenza dell'Accademia al completo presieduta da Rosa Maria Vinci, delle autorità cittadine nella persona del prof. Antonio Scialpi, dei direttori di testata di Extra Magazine e Avvocati, dei presidenti delle associazioni "Il melograno" Letizia Lisi e di "Poiesis" Giovanni Monopoli, si è svolta la premiazione alla quale ha assistito un numeroso e attento pubblico che ha potuto apprezzare i brani vincenti declamati dagli autori stessi ed ammirare le opere pittoriche premiate.
Il tenore Gianni Nasti ed il pianista Egidio Cofano hanno
impreziosito la serata con la loro musica. La giuria che ha valutato i dipinti era composta dal professor Francesco Semeraro, esperto storico dell'arte, dal prof. Piero Marinò, noto artista e letterato locale, dal maestro e restauratore Igli Arapi, presieduta dalla Baronessa Elisa Silvatici Accademico di Santo Stefano e critico d'arte.
La giuria letteraria era composta dallo scrittore prof. Francesco Bellopede,
dal decano fotografo Benvenuto Messia, poeta vernacolare martinese, dalla dott.ssa Rosa Colucci direttore di Extra Magazine, e presieduta dalla dott.ssa Teresa Gentile nota esponente della cultura martinese e presidente del Salotto culturale Recupero.

Ecco i vincitori
Concorso di poesia
Angelo DELEO con la poesia "La notti ti Natali"
Piero ABBRACCIAVENTO con la poesia "A fĕstə d’u Natèlə"    
Anna VOZZA con la poesia "E 'nnate!"

Diploma di Cultura Identitaria
BATTISTA Francesco; CASSANO Rossana; CATANIA Calogero; COPPOLA Domenico; FRANCESCONE Elio; GORGONE Joseph; LEO Damiano; MANCARELLA Catia; MASCIA Elisa;  MONOPOLI Giovanni; SANSONE Gennaro.

Concorso di Pittura sacra
Vincitori
Anna Maria PELUSO "Presenza tra i rovi"
Angela BARRATTA "L’angelo mio"
Rocco LOPARCO "Natività"

Diploma di Merito
AQUARO Maria, CAROLI Pina, GIULIANI Angela, MURAGLIA Rosanna, RAGUSO Loredana, RICCI Maria Carmela.



Lascia un commento

Nome: (obbligatorio)


Email: (obbligatoria - non sarà pubblica)


Sito:
Commento: (obbligatorio)

Invia commento


ATTENZIONE: il tuo commento verrà prima moderato e se ritenuto idoneo sarà pubblicato

Sponsor