MENU

News


27
LUG
2012

TARANTO/UNA "MISTERIOSA" CORDATA NELLA CORSA ALLA SERIE D?

Pubblicato da: Gabriele Russano Categoria: SPORT
TARANTO/UNA "MISTERIOSA" CORDATA NELLA CORSA ALLA SERIE D? Il tempo stringe e in riva ai due mari è ancora una lotta contro il tempo per tentare di iscrivere la squadra al prossimo torneo dilettantistico. Potrebbero essere ore decisive…

27
LUG
2012

Futsal/SI CHIUDE UN CICLO

Categoria: SPORT
TARANTO/UNA "MISTERIOSA" CORDATA NELLA CORSA ALLA SERIE D? Si chiude a malincuore la storia dell´AS Martina C5 1993 del presidente Giuseppe Ruggieri con la rinuncia alla Serie C1. La formazione biancazzurra è stata la prima pugliese a varcare lo scalino della Serie A2 (disputata per due anni)

20
LUG
2012

ANTONIO SCIALPI: La mia città aperta

Pubblicato da: Cosimo Dellisanti Categoria: POLITICA
TARANTO/UNA "MISTERIOSA" CORDATA NELLA CORSA ALLA SERIE D? Come le sale di Palazzo ducale finora chiuse si offrono nuovamente ai martinesi, così una città finora ferma ricomincia a risalire la china. Ma il lavoro è ancora lungo: per farlo è necessario riscoprire la lentezza

20
LUG
2012

Fenomenologia della marmellata

Pubblicato da: Rosa Colucci Categoria: EDITORIALI
TARANTO/UNA "MISTERIOSA" CORDATA NELLA CORSA ALLA SERIE D? A dire il vero non mi sorprende più di tanto l´annunciato ritorno in pista di Berlusconi. Anche senza essere macrodotati dal punto di vista cerebrale, è facile intuire le ragioni che sono alla base della sua probabile ricandidatura: la necessità di godere ancora dell´immunità parlamentare, gli interessi legati alle sue formidabili quattro M (Mediaset, Mediolanum, Mondadori, Milan) e, in misura minore, un´ambizione mai celata e un´incrollabile fiducia nelle proprie capacità che – bisogna dargli atto – trasformano la sua avventura esistenziale in un racconto di epica contemporanea.

20
LUG
2012

IL RITORNO DEI MORTI VIVENTI

Pubblicato da: Vito Pietro Corrente Categoria: ATTUALITA'
L´horror è un genere cinematografico che, fin dalle sue origini, non ha mai denunciato momenti di crisi, riscuotendo costantemente un altissimo gradimento tra gli spettatori ed i cinefili. Dal primo insuperabile" Nosferatu il Vampiro" di Friedrich Murnau, film muto del 1922, al "Nosferatu il Principe della notte" di Herzog con l´indimenticabile interpretazione di Klaus Kinski e la bellissima Isabelle Adjani, al faraonico "Dracula" di Bram Stoker girato da Coppola nel 1992 con la colonna sonora di Annie Lennox, dai molteplici Frankenstein, compreso il geniale "Frankenstein Junior" dell´immaginifico Mel Brooks, alla fortunata serie dei "Nightmare" di Freddy Krueger, dagli innumerevoli lupi mannari alle truculente pellicole degli Zombies, l´adrenalina prodotta dalle scene ad alta tensione ci conquista ad ogni latitudine, tal che possiamo anche affermare che la paura è la sola emozione realmente universale e trasversale, più dell´amore e dell´odio.

Sponsor