MENU

Martina Franca/Sorprendenti

Pubblicato da: Categoria: Sport

19
OTT
2014

 

Terza vittoria di fila della DueEsse Martina che infiamma il Pala Wojtyla e lancia un preciso segnale al campionato. La sintesi dell'incontro, nel comunicato dell'ufficio stampa arancioblu.  

Coach Russo schiera il quintetto vincente delle prime due gare: Dimarco, Bruno, Mastroianni, Schiano, Salvadori, mentre coach Massaro risponde con il peso e l’esperienza di Desiato, Chiavazzo, Garofalo, B.Sergio, Rusciano.

Supremazia territoriale nel primo quarto: la DueEsse schiera una difesa marmorea per arginare l’offensiva guidata dall’ex di turno Desiato. Con le intuizioni di Bruno e la tripla di Dimarco al 5’ è  subito 11-5. La Tripla di Garofalo avvicina i campani sul 13-12. I padroni  di casa predominano e con Mastroianni si portano sul +4 al 8’, ma Maddaloni rincorre e  si avvicina con Rusciano e la bomba di Sergio (18-17 a 9’). Si ripete B.Sergio per la bomba della pari (20-20). Da segnalare  l’esordio del “baby” Friuli prodotto del settore giovanile martinese.

Secondo parziale di grande intensità, dominato nella prima parte dai padroni di casa e recuperato sagacemente dai campani. Affondo arancio blu all’inizio del secondo con un contropiede fulmineo di Salvadori e Mastroianni (27-22). Gara tirata con reciproci capovolgimenti di fronte segno inequivocabile del calibro dei 10 sul parquet. Maddaloni recupera (28-28 al 16’), e Chiavazzo è l’uomo in casacca bianco blu che fa la differenza  (32-37 al 19’). La bomba di Mastroianni manda tutti al riposo lungo sul 37-39.

La ripresa è al cardiopalma. Garofalo spacca l’anello con la palla del +4. La DueEsse però c’è e si vede, e con Mastroianni (43-43 al 25’) e Schiano, rapido come una saetta, firma il sorpasso (48-43), dopo un contropiede che sorprende anche la saracinesca formata dalla coppia Rusciano-Sergio. Bruno è una spina nel fianco dell’avversario, fa vedere cose straordinarie quando si trova faccia a faccia con il canestro (50-43 al 27’). Martina domina, Salvadori piazza la tripla del +10. De Siato prova a far rientrare i suoi riportandoli sul - 5 che diventa - 3 con B.Sergio (53-50 al 29’).  Dimarco fa tirare il fiato dalla lunetta, 2 su 2 per creare ancora la distanza.

Lo show Bruno-Salvadori è una delizia per occhi all’inizio dell’ultimo periodo, e fa lacrimare la retroguardia campana (63-54 al 33’). Rusciano trascina, cerca e trova la via del canestro, ma sembra non bastare, il Martina è più veloce: Dimarco è un architetto in regia, serve l’assist perfetto a Nwokoye del 67-59 che diventa 70-59 con la bomba infuocata di Schiano. Maddaloni è attaccato alla partita e tenta il recupero (74-65 al 38’), Rusciano da speranza portando i campani sul - 5  che,insieme alla bomba di Desiato, fissa il risultato sul 77-75 al 35’’ dalla fine che fa tremare i martinesi. Dimarco, Bruno e Schiano mantengono sangue freddo dalla lunetta e mettono in ghiaccio la partita (84-79), nel delirio del PalaWojtyla .

E' andata così:

 

Valle D’Itria Basket: Forti, Caroli ne, Camassa ne, Bruno 13, Friuli, Schiano 16, Mastroianni 10, Dimarco 15, Salvadori 26, Nwokeoye 4. Coach Russo

Pall. San Michele Maddaloni: Mastropietro ne, Piscitelli, Guastaferro, Desiato 15, Marini 1, Garofalo 5, Rusciano 18, Chiavazzo 19, Rollo, B.Sergio 21. Coach Massaro

Parziali: 20-20; 37-39; 56-54

Arbitri: Nunzio Spano, Antonio Bartolomeo

Valle D’Itria Basket. T3 8/21 TL 18/23

Maddaloni: T3 6/15  TL 15/23

 

 



Lascia un commento

Nome: (obbligatorio)


Email: (obbligatoria - non sarà pubblica)


Sito:
Commento: (obbligatorio)

Invia commento


ATTENZIONE: il tuo commento verrà prima moderato e se ritenuto idoneo sarà pubblicato

Sponsor