MENU

Quell'allegra nonnina spacciatrice

Pubblicato da: Categoria: Cronaca

2
OTT
2014

Non erano caramelle quelle che Rosina Troiano, 79enne di Manfredonia, dava a chi le faceva visita ma dosi di eroina. Così questa mattina, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare, i poliziotti di Manfredonia insieme ai colleghi di San severo, l'hanno arrestata. Con "Nonna eroina" è finito in manette il 50enne Francesco Saverio Fiale, che aveva il compito di fornire di "roba" la donna. Sempre nell’ambito della stessa operazione, sono stati notificati gli avvisi di conclusione delle indagini ad altri quattro soggetti indagati nell’ambito dello stesso procedimento penale. L’accusa per tutti gli indagati è di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, in particolare eroina. Le indagini, culminate negli gli arresti di oggi, erano partite nel settembre dello scorso anno e avevano coinvolto da subito sia il Fiale che la Troiano entrabi gravati da specifici precedenti penali. Nel febbraio scorso la donna era già stata arrestta perchè nella sua abitazione furono rinvenuti 68 grammi di eroina, tutto il necessario per il confezionamento delle dosi  e 695 euro provento dello spaccio. Dopo le formalità di rito Troiano e Fiale, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari e nei prossimi giorni saranno interrogati dal G.I.P. che ha emesso l’ordinanza di custodia cautelare.

 



Lascia un commento

Nome: (obbligatorio)


Email: (obbligatoria - non sarà pubblica)


Sito:
Commento: (obbligatorio)

Invia commento


ATTENZIONE: il tuo commento verrà prima moderato e se ritenuto idoneo sarà pubblicato

Sponsor